Emmanuel Mounier, L’anticapitalismo

10,00

Descrizione

L’Anticapitalismo di Emmanuel Mounier è il tentativo filosofico di superare l’opposizione tra materialismo dialettico e religione cattolica, nella ricerca di un socialismo cristiano che possa indicare la prassi per una Rivoluzione comunitaria al cui centro risiede la realizzazione spirituale della Persona. Una netta presa di distanza dal capitalismo liberale, la cui ideologia si fonda sulla libertà economica – in quanto legale sopruso costante del capitalista- e sull’Individuo – in quanto attore di una mera vita materiale volta al consumo nel deserto dell’anima. In questa edizione presentiamo due scritti, Confessione per noi cristiani (Esprit, 1933) e Anticapitalismo (1934).

 

Emmanuel Mounier nasce a Grenoble nel 1905 e muore a Parigi nel 1950. Nel 1931fonda la rivista Esprit per dare vita a un dibattito sull’impegno politico e spirituale del cristiano. La sua speculazione filosofica lo conduce alla teorizzazione del personalismo comunitario. È l’autore di Che cos’è il personalismo? (Torino 1948), Il personalismo (Milano 1952), Rivoluzione personalista e comunitaria (Milano 1955) e Cristianesimo e Rivoluzione (Firenze 1981).

 

10,00€

100 pagine

ISBN 978-88-944142-5-7

Collana: Ursa Minor

La collana Ursa Minor si onora di portare il nome della costellazione dell’Orsa minore e intende ospitare quelle opere brevi, ma imprescindibili nella definizione della rotta. L’Orsa minore è la sorella della più celebre e distinguibile Orsa maggiore. Entrambe sono costellazioni dette circumpolari, che non tramontano mai poiché si trovano in prossimità del polo nord celeste – che in questo ciclo corrisponde con Polaris, la stella polare, nota anche come stella del Nord o, più propriamente Alpha Ursae Minoris, «l’alfa dell’Orsa minore», che si trova proprio sulla punta della coda della piccola Orsa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Emmanuel Mounier, L’anticapitalismo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.