René Daumal, La guerra santa

10,00

Categoria: Tag: ,

Descrizione

L’opera, dello stesso autore del più celebre Il Monte Analogo, riunisce due preziosi scritti poco conosciuti: La guerra santa – in cui Daumal evoca la guerra più ardua, la guerra interiore contro le proprie illusioni – e Il ricordo determinante, resoconto delle esperienze giovanili di Daumal con il tetracloruro di carbonio.

 

Dal testo:

«In questo vasto silenzio pieno di urla di guerra, nascosto all’esteriorità dal miraggio fuggevole del tempo, l’eterno vincitore ode le voci di altri silen­zi. Solo, avendo dissolto l’illusione di non essere solo, solo, non è più solo a essere solo. Ma sono separato da lui da questi eserciti di fantasmi che devo annientare. Possa io un giorno installarmi in questa cittadella! Sui bastioni, che io sia dilaniato fino all’osso, affinché il tumulto non entri nella camera reale!»

Dalla postfazione di Andrea Cafarella:

«Stiamo combattendo una guerra santa, e il ricordo determinante universale dell’esem­plare percorso di René Daumal può esse­re uno strumento e una guida, una mappa topografica rigorosa e immediata, poiché emotiva, degli insegnamenti fondamenta­li che possono guidarci: “morire prima di morire”, “vedendo che non si è niente”, e così facendo arrivare a vivere, “desiderando divenire”.»

 

René Daumal nasce a Boulzicourt nelle Ar­denne nel 1908 e muore a Parigi nel 1944. Fondatore insieme a Roger Gilbert-Le­comte, Roger Vailland e Josef Simadella della rivista Le Grand Jeu, fu poeta, critico letterario, drammaturgo, scrittore e indolo­go. Le sue opere principali: I poteri della pa­rola (Milano, 1968), Il Monte Analogo (Milano, 1968), La Gran Bevuta (Milano, 1970), La conoscenza di sé (Milano, 1972), Il lavoro su di sé (Milano, 1998), Lanciato dal pensiero (Mi­lano, 2019), Controcielo (Roma, 2020).

 

10,00€

88 pagine

ISBN 978-88-944142-6-4

Collana: Ursa Minor

La collana Ursa Minor si onora di portare il nome della costellazione dell’Orsa minore e intende ospitare quelle opere brevi, ma imprescindibili nella definizione della rotta. L’Orsa minore è la sorella della più celebre e distinguibile Orsa maggiore. Entrambe sono costellazioni dette circumpolari, che non tramontano mai poiché si trovano in prossimità del polo nord celeste – che in questo ciclo corrisponde con Polaris, la stella polare, nota anche come stella del Nord o, più propriamente Alpha Ursae Minoris, «l’alfa dell’Orsa minore», che si trova proprio sulla punta della coda della piccola Orsa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “René Daumal, La guerra santa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.